Installare wordpress passo passoWordPress è il CMS per il blogging online più utilizzato al mondo e, grazie alla grande community di Sviluppatori che ci lavorano dietro, offre molti plug-in che permettono la personalizzazione completa del proprio blog.

Una operazione che risulterebbe molto difficile e noiosa è l’inserimento dei vari banner pubblicitari all’interno del proprio blog. Se fate una piccola ricerca sul sito wordpress.org noterete come esistono centinaia e centinaia di plug-in per la gestione della pubblicità per permettervi di guadagnare con un blog. Dunque, quale scegliere? Io ne ho selezionati due per voi con i quali mi sono trovato veramente bene: Post Layout e Quick Adsense.

Post Layout

Post Layout è molto semplice da configurare. Vi permette l’inserimento di due versioni del vostro banner pubblicitario: una per i dispositivi desktop e una per i dispositivi mobile.
Potete inserire il vostro banner prima del contenuto del post, all’interno del post e dopo il post. Non dipende assolutamente dal tema grafico in uso: anche se deciderete di cambiare la grafica del vostro blog, il plug-in continuerà a funzionare senza problemi. L’unica pecca è che non permette di inserire più banner con un solo codice e di visualizzarli in random.
[scarica url=”http://wordpress.org/extend/plugins/post-layout/”]Download Post Layout[/scarica]

Quick Adsense

Quick Adsense è il plug-in che utilizzo al momento e devo dire che mi trovo veramente bene. Fornisce più posizioni in cui inserire il proprio banner pubblicitario: prima del contenuto, in mezzo al contenuto, dopo al contenuto, prima dei paragrafi, dopo i paragrafi, dopo l’immagine.

Prima di scegliere dove posizionare i vostri banner, scegliete quanti ne volete posizionare nelle vostre pagine. Ricordatevi che, se usate Google Adsense, potete inserire un massimo di tre banner adsense in ogni pagina.

Dopodiché abilitate i vari spazi che volete riempire e inserite il vostro codice.
[scarica url=”http://wordpress.org/extend/plugins/quick-adsense/”]Download Quick Adsense[/scarica]
Avete già provato questi due plug-in per WordPress o ne utilizzate altri? Se sì, che esperienza avete avuto?

Articolo a cura di Michele Papaleo – Blogger e Copywriter