custom post wordpress

Rieccoci con la seconda parte dell’articolo sui contenuti personalizzati in WordPress. Oggi andremo a vedere più in dettaglio alcune funzioni applicabili a register_post_type ().

Labels o etichette

Le etichette sono un array di stringhe che rappresentano il tipo di post in area amministrazione. Di seguito una lista di etichette e il loro uso.

  • name : la forma plurale del nome del vostro tipo di post.
  • singular_name :la forma singolare del nome del vostro tipo di post.
  • add_new : la voce di menu per l’aggiunta di un nuovo post.
  • add_new_item : l’intestazione mostrata durante la creazione di un nuovo
  • post.edit : la voce di menu per la modifica dei post.
  • edit_item : l’intestazione mostrata durante la modifica di un post.
  • new_item : mostrato nel menu preferiti nell’intestazione admin.
  • view : usato come testo in un link per visualizzare il post.
  • view_item : mostrato a fianco del permalink nell’editor.
  • search_items : testo del pulsante per la casella di ricerca nell’editor.
  • not_found : testo da visualizzare quando non si trovano i messaggi attraverso la ricerca in Admin.
  • not_found_in_trash : testo da visualizzare quando non ci sono post nel cestino.
  • parent : etichetta per un post genitore nell’editor. Utile solo per i tipi di post gerarchici.

Esempio applicato:

'labels' => array(
'name' => __( 'Custom posts' ),
'singular_name' => __( 'Custom post' ),
'add_new' => __( 'Aggiungi nuovo' ),
'add_new_item' => __( 'Aggiungi nuovo Custom post' ),
'edit' =>__( 'Edita' ),
'edit_item' => __( 'Edita Custom post' ),
'new_item' => __( 'Nuovo Custom post' ),
'view' =>__( 'Vedi Custom post' ),
'view_item' =>__( 'Vedi Custom post' ),
'search_items' => __( 'Cerca Custom post' ),
'not_found' =>__( 'Nessun Custom post' ),
'not_found_in_trash' => __( 'Nessun Custom post nel cestino' ),
'parent' => __( 'Custom post genitore' ),
),

Descrizione

È possibile usare l’argomento description per fornire una descrizione lato amministrazione sul tipo di contenuti personalizzati:

'description' => __( 'Descrizione sul tipo di Custom post.' ),

Visualizzazione

Lato admin e front-end di default ‘false’

  • show_ui : se visualizzare le schermate di amministrazione.
  • publicly_queryable : se le query per questo tipo di post può essere eseguita dal front-end.
  • exclude_from_search : se i post dovrebbero apparire nei risultati di ricerca.
'public' => true,
'show_ui' => true,
'publicly_queryable' => true,
'exclude_from_search' => false,

Menu amministrazione

Posizione di visualizzazione del menu in amministrazione e relativa icona personalizzata:

'menu_position' => 20,
'menu_icon' => get_stylesheet_directory_uri() . '/images/custom_post.png',

Visualizzazione editor

Vari meta e campi visualizzabili nell’editor:

  • title : campo di inserimento testo per creare il titolo del post.
  • editor : campo per la scrittura del post.
  • comments : possibilità di disattivare i commenti on / off.
  • trackbacks : trackBacks pingbacks on / off.
  • revisions : revisioni del post.
  • author : visualizza una casella di selezione per la modifica del post.
  • excerpt : una textarea per scrivere un estratto personalizzato.
  • thumbnail : casella upload miniatura.
  • custom-fields : campi personalizzati.
  • page-attributes :gerarchia dei post.
'supports' => array( 'title', 'editor', 'excerpt', 'custom-fields', 'thumbnail' ),

Per approfondire l’argomento vi rimando a questo interessante articolo di Justin Tadlock Custom post types in WordPress