localizzazione-tema-wordpress
Ti è mai capitato di scaricare un tema per WordPress e scoprire che è in inglese? In questo breve tutorial ti insegnerò passo passo a localizzare e tradurre il tuo tema nella nostra lingua usando qualche riga di codice è un software Open Source multipiattaforma chiamato Poedit.

1- Includiamo la funzione load_theme_textdomain

Per prima cosa crea una cartella /lang nella root del tema quindi apri il file functions.php e aggiungi questa stringa di codice:

load_theme_textdomain( 'tema', TEMPLATEPATH.'/lang' );

In questo esempio si presuppone che la cartella contenete i files di traduzione si trovi in /lang. Il nome tema può essere cambiato con il nome del tema che stai usando.

2- Localizza il tema

Il passo successivo è quello di modificare i file del tema cambiando tutte le stringhe di testo in funzioni in modo da far sapere agli strumenti di traduzione quale sarà la parte di testo da tradurre.
Per cui invece di usare la funzione echo per visualizzare il testo :

<?php echo 'Contenuto stringa'; ?>

Useremo la funzione  _e(‘ ‘)  come in questo esempio:

<?php _e('Contenuto stringa', 'tema'); ?>

Un un altro esempio più complesso può essere  questo, dove inseriremo anche dei tag, nella fattispecie H2:

<?php ?php echo '
<h2>Contenuto stringa</h2>
'; ?>

Andremo a sostituirlo con la stringa:

<?php echo '<h2>' . __('Some string', 'tema') . '</h2>'; ?>

Per cambiare del normale testo possiamo usare questo metodo:

<?php _e('Hi I am Text','tema'); ?>

3- Creare i files .po e .mo per la traduzione

Ora che abbiamo preparato in nostro tema per la traduzione andremo a creare i files che immagazzineranno tutte le stringhe da noi tradotte che verranno richiamate a sua volta nel tema.
Per fare questo useremo il programma multi piattaforma Poedit che potrai scaricare gratuitamente qui: Poedit.
Procediamo ora usando Poedit ma prima di tutto creiamo una cartella /lang dove al suo interno creeremo il nostro file di localizzazione nella nostra lingua che chiameremo it_IT.po quindi si procederà come segue:
a – Apri poEdit quindi clicca su File -> Nuovo Catalogo, si aprirà una nuova finestra per inserimento dati.
b – Nella prima tabella, Informazioni del progetto troverai dei campi da compilare, potrebbero bastare solo Nome e versione del progetto e Insieme di carattei anche se nell’esmpio ho compilato tutti i campi.
poedit-step1
c – Sempre nella finestra aperta seleziona la tab Percorsi e inserisci il percorso, nell’esempio il file .po sarà inserito nella cartella /lang del tema:
poedit-step2
d- Nella tab Parole chiavi inserisci come da figura _e (underscore ed e minuscola) __ (doppio undersore).
poedit-step3

Modifica o creazione da zero

Per la semplice modifica di alcune stringhe da localizzare basta aprire il nostro file .po e tradurre le nostre parole quindi salvare, verrà creato un file .mo in automatico (ricordo che quest’ultimo non si può modificare).
Se nel tema invece sono state aggiunte altre stringhe da localizzare o se il nostro file .po è vuoto basterà aprire il menu Catalogo e scegliere la voce Aggiorna dai sorgenti, in questo modo Poedit scansionerà tutti i files in cerca di nuove stringhe.

Tradurre una stringa

Per tradurre una stringa basterà come da foto inserirne il contenuto nel campo in basso:
poedit-step4

Salvare il file

Per salvare il file tradotto segui la normale procedura di salvataggio prestando attenzione a come nominare il file, per esempio se si tratta di un file in lingua italiana lo nominerai in questo modo it_IT.po

Localizzazione in wp-config.php

Generalmente non è necessario toccare nulla ma se hai una installazione di WordPress diversa in questo caso dall’italiano o semplicemente vuoi che la localizzazione del tuo blog non sia in lingua italiana ti basterà aprire il file wp-config.php cercare la riga define (‘WPLANG’,’ ‘); e inserire tra i 2 apici il codice di un altro stato, per esempio define (‘WPLANG’, ‘pt_BR’); sarà localizzato in lingua portoghese.

Per approfondimenti segnalo questo video su You Tube che parla dell’argomento:
Immagine anteprima YouTube

Fonte: WPExplorer