diagnostica-plugin-wordpressMolto spesso l’utente medio di WordPress, categoria di cui faccio parte anch’io, si chiede quali sono i plugin che rallentano le prestazioni e quindi il caricamento del proprio blog. Oggi vi parlerò di P3 (Performance Profiler Plugin), un interessante plugin che permette di diagnosticare le cause di eventuali perdite di performance dovute alle risorse richieste dai vari plugin che abbiamo installato.

Come funziona P3

L’uso di P3 è molto facile, dopo aver installato il plugin basta andare nella pagina delle impostazioni e avviare la scansione che impiegherà pochi minuti (naturalmente in base al numero di plugin che abbiamo installato) . La scansione genererà traffico sul tuo sito e controllerà le prestazioni sul server quindi, dopo aver cliccato su “View Results”, potrai consultare i dati principali e navigare tra le schede per maggiori dettagli. Navigando tra le varie schede è interessante notare che oltre alle prestazioni dei vari plugin possiamo visualizzare anche il tempo di caricamento del core di WordPress e del tema che stiamo usando, ricordo inoltre che per comodità i dati di scansione possono essere inviati anche al proprio indirizzo email.

p3-plugin-diagnostica

Conclusioni

In definitiva P3, plugin creato da Godaddy presumibilmente per i suoi clienti, è un interessante strumento di diagnostica non solo per l’utente medio ma anche per gli stessi sviluppatori di plugin. Piccola precisazione, P3 utilizza l’elemento canvas per la creazione dei grafici e richiede Firefox, Chrome, Opera, Safari o Internet Explorer 9 o successiva, non funziona in IE8 o inferiore.
[scarica url=”http://wordpress.org/extend/plugins/p3-profiler/”]Download P3 (Plugin Performance Profiler)[/scarica]